RTS RADIO TELEVISIONE SVIZZERA ALLA VETTORELLO

A CHI TOCCA LA RIPRESA

 

SONIA VETTORELLO  CFO Vettorello srl

Enrique Joseph, corrispondente estero della radio televisione svizzera, ha trascorso alcuni giorni in Veneto per un’indagine che sta svolgendo in Europa sull’attuale crisi economica, ha intervistato alcuni imprenditori tra cui Sonia Vettorello, CFO della Vettorello Srl. Ne riportiamo i passaggi più significativi al link l’intervista originale: ASCOLTA

Per il secondo episodio della nostra serie “Europa 1- A chi tocca la ripresa”, oggi stiamo per fare tappa in Italia: dopo tre anni senza crescita, la Penisola sembra uscire dalla recessione e la crescita dovrebbe attestarsi attorno allo 0.7% del PIL. Ma le aziende italiane continuano a soffrire della mancanza di credito da parte delle banche. La crisi è stata molto dura in questa regione che è cosparsa di piccole e medie imprese, dove ho incontrato svariati imprenditori che mi hanno raccontato come il rubinetto del credito si sia interrotto.
Questo problema del finanziamento è lo stesso che ha vissuto Sonia Vettorello che dirige con il fratello un’azienda che si è ritrovata dall’oggi al domani senza più il contatto del suo referente bancario.


Sonia Vettorello:    “Abbiamo sempre prodotto delle componenti meccaniche per differenti settori: farmaceutico, chimico e alimentare. Abbiamo aperto un comparto energetico in cui costruiamo delle mini centrali idroelettriche - il nostro prodotto specifico è costituito da turbine per centrali idroelettriche. Il mondo in generale è cambiato ed è cambiato anche il rapporto con le banche: siamo passati da una fase dove esse dicevano all’imprenditore “Stai tranquillo, ti concedo tutto” a una fase dove dicono “Basta, non concediamo più nulla”. Tutto il tuo passato come cliente non conta più, nemmeno la regolarità nei rimborsi, c’è stato un periodo dove tu sapevi che eri da solo, è stato davvero difficile.”


E le banche, Enrique Joseph, come giustificano questa chiusura dei rubinetti del credito? Per saperne di più mi sono recato alla Banca IFIS, un istituto specializzato nel credito alle imprese dove ho incontrato Giovanni Bossi il direttore generale.


Gianni Bossi:     “Devo dire che nel 2008 e 2009 la situazione era molto complicata per tutti e anche noi abbiamo inasprito le condizioni e i prestiti per le aziende. A posteriori devo dire che abbiamo avuto ragione perché molte società che non abbiamo finanziato non sono sopravvissute. Il dilemma permanente è che non sapremo mai se l’azienda abbia cessato la sua attività perché non l’abbiamo finanziata o se sarebbe in ogni caso stata destinata a fallire. Nella fase attuale non abbiamo ancora abbassato le condizioni dei prestiti ma i tassi di interesse sono calati in maniera significativa.”
A queste condizioni le imprese italiane pensano di poter superare a breve termine i problemi di finanziamento? L’impresa di Sonia Vettorello è riuscita a superare la crisi ma ha di fatto cambiato il modo di operare.


Sonia Vettorello:     “Abbiamo dovuto ricorrere all’aiuto di un consulente finanziario esterno, cosa che non è abituale per le PMI, la crisi ci ha costretti a prendere delle decisioni che altrimenti non avremmo mai preso o che avremmo preso molto più avanti nel tempo. Da questo punto di vista la crisi è stata un’opportunità per chi l’ha saputa cogliere.”


In conclusione possiamo affermare che per uscire dalla crisi, tutta una parte dell’economia italiana deve riorganizzarsi: da una parte le banche, che sotto la pressione dell’Europa devono consolidare il loro capitale, e poi soprattutto le PMI che devono imparare a presentare richieste di accesso al credito secondo dei criteri molto più rigidi e professionali.

LE ULTIME INSTALLAZIONI

  • COCLEA ALESSANDRIA
     Impianto a coclea installato in provincia di Alessandria. Produzione 150 Kw
     
  • IMPIANTO A COCLEA DOPPIA PAVIA OK
    Impianto a doppia coclea installato in provincia di Pavia. Produzione 200 Kw
  • COCLEA COSENZA OKImpianto a coclea installato in provincia di Cuneo. Produzione 110 Kw

IDRO NEWS

le nostre turbine

BANKI 37KW miniatura2 TURBINA PELTON 105KW CENTRALE LIGURIATURBINA FRANCIS UDINETURBINA PELTON ACQUEDOTTOSTORVATNET 2NONIOGRIGNOGRIGNO 2TURBINA TRONDHEIM 2013TURBINA SNEFJELLA 2013 

VIDEO

 Vettorello Srl socio unico - Via Nuova Trevigiana, 91 CAP 31032 Casale sul Sile (TV)
Capitale sociale € 10.329,14 interamente versato Codice Fiscale Nr. Reg. Imp. 03497390264 - Iscritta al Registro delle Imprese di Treviso - Nr. R.E.A 277179
Tel +39 0422 788 174 Fax +39 0422 787658
 

 
logo GSELogo feinar 2013v2associato unindustria tv